Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Logo Ministero Interno

Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

 

Home  |  Finanza Locale  |  Documenti  |  Comunicati

Comunicato del 21 novembre 2014
relativo alla attribuzione ai comuni di un contributo, pari complessivamente a 625 milioni di euro, quale quota del contributo di spettanza di ciascun comune in riferimento ai gettiti standard ed effettivi dell'IMU e della TASI, per l'anno 2014, ai sensi del comma 731, dell'art. 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 novembre 2014, n. 271, Supplemento Ordinario n. 88, il Decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dell'interno concernente l'attribuzione ai comuni di un contributo, pari complessivamente a 625 milioni di euro, quale quota del contributo di spettanza di ciascun comune in riferimento ai gettiti standard ed effettivi dell'IMU e della TASI, per l'anno 2014, ai sensi del comma 731, dell'art. 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147.

Gli importi delle singole quote attribuite a ciascuno dei comuni delle regioni a statuto ordinario e delle regioni Siciliana e Sardegna sono stati anticipati, su questo sito, nel comunicato in data 31 luglio 2014 relativo alla seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, del giorno precedente, nel corso della quale è stato espresso parere favorevole (ai sensi dell’articolo 1, comma 731, della legge 147/2013), sulla “nota metodologica” relativa alle modalità di riparto del contributo in argomento, anch'essa anticipata nello stesso comunicato. Per i comuni ricadenti del territorio delle regioni Valle d'Aosta, Friuli Venezia-Giulia e delle province autonome di Trento e Bolzano, cui la legge attribuisce competenza in materia di finanza locale, il contributo è attribuito alle suddette regioni e province autonome.

 


inizio pagina  |  Icona Invia  |  Invia Icona Stampa  |  Stampa