Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Logo Ministero Interno

Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

 

Home  |  Finanza Locale  |  Documenti  |  Comunicati

Comunicato del 19 giugno 2014

Si è svolta nella mattina di oggi, giovedì 19 giugno 2014, presso il Ministero dell’interno, una riunione della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, presieduta dal sottosegretario all’interno On.le Gianpiero BOCCI, con la partecipazione del Sottosegretario all’economia e finanze On.le Pier Paolo BARETTA, del Prefetto Carmen Perrotta, Direttore Centrale per gli Uffici territoriali del Governo e per le autonomie locali, del Direttore Centrale per la finanza locale, dott. Giancarlo VERDE e del Presidente dell’A.N.C.I. , On.le Piero FASSINO.

Nel corso della riunione della Conferenza è stata, tra l’altro, SANCITA l’INTESA sul decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, che determina le variazioni a conguaglio delle assegnazioni, già attribuite, del Fondo di solidarietà comunale, per l’anno 2013, derivanti dalla verifica del gettito dell’imposta municipale propria (IMU) standard, con particolare riferimento alla distribuzione degli incassi relativi ai fabbricati di categoria D.

Il provvedimento è previsto dall'articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014), comma 729-ter, aggiunto dall’articolo 7 del decreto legge 6 marzo 2014, n. 16, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 maggio 2014, n. 68.

Conseguentemente il termine per l’approvazione del rendiconto di gestione è stato differito, per i Comuni, interessati, dal 30 aprile al 30 giugno.

Pertanto, in caso di mancata approvazione del rendiconto di gestione per l’anno 2013 oltre il predetto termine differito (quindi dal 1° luglio 2014), si potrà applicare, per gli Enti eventualmente inadempienti, la procedura prevista dagli artt. 227 e 141 del T.U O. E.L.


inizio pagina  |  Icona Invia  |  Invia Icona Stampa  |  Stampa