Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Logo Ministero Interno

Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

 

Home  |  Finanza Locale  |  Documenti  |  Circolari

Decreto 17 novembre 2017

IL MINISTRO DELL'INTERNO
di concerto con
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Visto il decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, recante "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016", convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229;

Visto, in particolare, l'articolo 44, comma 3, del predetto decreto-legge n. 189 del 2016, il quale prevede che: "A decorrere, rispettivamente, dalla data di entrata invigore del presente decreto per i Comuni di cui all'allegato 1, dalla data di entrata invigore del decreto -legge 11 novembre 2016, n. 205, per i Comuni di cui all'allegato 2 e dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8, per i Comuni di cui all'allegato 2-bis, sono sospesi per il periododi dodici mesi tutti i termini, anche scaduti, a carico dei medesimi Comuni, relativi ad adempimenti finanziari, contabili e certificativi previsti dal testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267,e da altre specifiche disposizioni. Con decreto del Ministro dell'interno, di concertocon il Ministro dell'economia e delle finanze può essere disposta la proroga delperiodo di sospensione.";

Viste  le  richieste presentate dall'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), di prorogare, rispettivamente, al 31 dicembre 2017 ed al 31 marzo 2018  alcuni termini relativi al bilancio di previsione 2017/2019, al rendiconto 2016 ed alla restituzione dei questionari predisposti dalla SOSE - Soluzioni per il sistema economico S.p.A. per la determinazione dei fabbisogni standard;

Considerato che permangono per i comuni coinvolti negli eventi sismici del 2016 difficoltà organizzative e gestionali tali da non consentire la predisposizione e l'approvazione dei principali documenti contabili, alcuni dei quali caratterizzati da novità e complessità;

Ravvisata, pertanto, l'esigenza di disporre le proroghe richieste,  per i  comuni di cui agli allegati l e 2 del citato decreto-legge n. 189/2016;

Decreta

Articolo unico

1. Per i comuni compresi negli allegati  l e 2 del decreto-legge 17 ottobre  2016, n. 189, convertito  con  modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, sono disposte le seguenti proroghe:

a) al 31 dicembre 2017 del periodo di sospensione dei termini per  l'approvazione del bilancio di previsione  2017/2019  e del  conto  del bilancio  dell'esercizio 2016;

b) al 31 marzo 2018 del periodo di sospensione dei termini per l'approvazione del conto economico e dello stato patrimoniale relativi all'esercizio 2016;

c) al 31 marzo 2018 del periodo di sospensione dei termini per l'approvazione del bilancio consolidato relativo all'esercizio 2016, per gli enti con più di 5.000 abitanti, tenuti all'approvazione;

d) al 31 marzo 2018 del termine previsto dal decreto del Ministero dell'economia e delle  finanze dell'11 novembre 2016  per  la restituzione del questionario di cui all'art. 5, comma l, lettera c), del decreto legislativo 26  novembre  2010, n. 216, denominato FC20U - Questionario unico per i comuni, le unioni di comuni e le comunità montane delle regioni a statuto ordinario.

Roma, 17 novembre 2017

 

Il Ministro dell’interno

Minniti

Il Ministro dell’economia e delle finanze

Padoan


inizio pagina  |  Icona Invia  |  Invia Icona Stampa  |  Stampa