Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Logo Ministero Interno

Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali

 

Home  |  Finanza Locale  |  Documenti  |  Circolari

Decreto 29 settembre 2017

IL MINISTERO DELL'INTERNO
di concerto con
IL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

VISTO l'art. 15-quinquies, comma 2, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2017, n. 123, che prevede l'attribuzione alle province delle regioni a statuto ordinario di un contributo pari a 72 milioni di euro per l’anno 2017 per l'esercizio delle funzioni fondamentali di cui all'art. 1 della legge 7 aprile 2014, n. 56;

CONSIDERATO che le risorse sono ripartite secondo criteri e importi da definire su proposta dell’Unione delle province d’Italia (UPI), previa intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali, con decreto del Ministero dell’interno di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze;

CONSIDERATO altresì che la proposta di riparto dell’UPI tiene conto delle attestazioni inviate da ciascun presidente di provincia, entro il 4 settembre 2017, concernenti la necessità di risorse per il perseguimento dell’equilibrio di parte corrente, risultante dal prospetto «equilibri di bilancio», asseverato dall’organo di revisione, di cui all'allegato 9 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, con riferimento alle funzioni fondamentali;

VISTA l’intesa sancita dalla Conferenza Stato-città ed autonomie locali nella seduta del 21 settembre 2017 in merito ai criteri e agli importi del riparto del predetto contributo, pari a 72 milioni di euro, a favore delle province delle regioni a statuto ordinario, che recepisce la proposta dell’UPI, con annessa nota metodologica;

DECRETA

Articolo unico

(Riparto a favore delle province delle regioni a statuto ordinario del contributo di 72 milioni di euro, per l’anno 2017, per l’esercizio delle funzioni fondamentali)

1. Il contributo pari a 72 milioni di euro, previsto per l’anno 2017 dall’articolo 15-quinquies, comma 2, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2017, n. 123, a favore delle province delle regioni a statuto ordinario per l'esercizio delle funzioni fondamentali, di   cui all'art. 1 della legge 7 aprile 2014, n.  56, è ripartito nelle quote indicate nell’allegato 1 sulla base dei criteri e degli importi definiti con l’intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali del 21 settembre 2017.

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 29 settembre 2017


Il Capo Dipartimento

per gli affari interni e territoriali

Elisabetta Belgiorno

Il Ragioniere generale dello Stato

Daniele Franco


inizio pagina  |  Icona Invia  |  Invia Icona Stampa  |  Stampa